TwitterFacebookGoogle+

Nina Moric: “L'Italia ha bisogno di gente carismatica, militerò in CasaPound”

“C’ è bisogno di gente che ama l’ Italia. Per questo mi metto in gioco”.  Nina Moric, 40 anni in un’intervista al Corriere ha confermato la sua volontà di fare politica in Italia con CasaPound, il movimento di estrema destra nato nel 2008. Moric, di origine croata, ha passaporto italiano dal 2005. “Io sono sempre stata di destra, è un piacere per me aderire alle loro idee” ha detto al Corriere. Cosa farà per CasaPund? “Mi occuperò di aspetti legati alla comunicazione, per una candidatura si vedrà”. 

Ha confermato di avere avuto già i primi contatti con il gruppo, avvicinandosi a loro tramite i social. “Io credo in tutto ciò che fa CasaPound. Loro amano l’ Italia, come Trump ama gli Stati Uniti”. Fascisti? No, per la Moric CasaPound nel 2017 non c’entra nulla con il ventennio. “In passato per esempio i fascisti ce l’ avevano con i gay, ma CasaPound la pensa diversamente. Loro non hanno mai pronunciato parole razziste o xenofobe”.

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.