TwitterFacebookGoogle+

Nizza, si cerca giovane coppia italiani

Roma – Non si hanno notizie da ieri sera di altri due italiani che erano a Nizza al momento della strage terroristica: si tratta di Elena Gallamini e del fidanzato Marco Billi. Un appello e’ stato pubblicato su twitter dalla sorella di lei Cristina Gallamini. I due giovani erano in vacanza in Costa Azzurra. La famiglia sta cercando da ieri sera di contattarli telefonicamente, ma senza esito.

 

#recherchenice pls help find my friends Elena Gallamini and Marco Billi#NiceAttack#nice#NiceFrance#NiceAttentatpic.twitter.com/BiQQuLMDhA

— Alessandro Columbu (@ale_columbu) July 15, 2016

 

Anche di una coppia di San Michele Mondovì si sono perse le tracce. “Non abbiamo ancora notizie: piu’ passa il tempo, piu’ la preoccupazione aumenta” dice Domenico Michelotti, sindaco del centro del cuneese, dove si e’ in attesa di notizie di Andrea Avagnina e della moglie Marinella Ravotti, che in questi giorni si trovavano a Nizza e che da ieri sera non si riesce a contattare “Siamo un paese di 2000 abitanti – dice ancora il sindaco – e tutti mi chiedono, tutti vogliono avere notizie ma io non ho risposte. Da ore sono in contatto con la prefettura, con la Farnesina, con il ministro Costa e voglio ringraziare tutti per la vicinanza e il supporto che stiamo avendo”. Andrea Avagnina gestisce l’edicola e tabaccheria del paese, mentre la moglie lavora presso l’Asl. “La figlia – spiega ancora il sindaco Michelotti – lavora a Palma di Maiorca e sta arrivando all’aeroporto di Torino da dove probabilmente poi raggiungera’ Nizza per avere notizie. L’ansia e’ tanta – conclude – ma speriamo ancora”. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.