TwitterFacebookGoogle+

No Renzi Day,  fronte del No in piazza a Roma

Roma – Dopo lo sciopero generale di venerdì dei sindacati di base, che aveva nel mirino anche il referendum costituzionale, oggi il fronte del No manifesta a Roma per il No Renzi Day. A partire dalle 14, piazza San Giovanni, ribattezzata per l’occasione piazza Abd Elsalam dal nome dell’operaio egiziano morto a luglio a Piacenza, è teatro di una “accampata” che si salda all’astensione dal lavoro di venerdì. I promotori, tra cui esponenti della sinistra, Rifondazione Comunista, forze del sindacalismo di base e della sinistra sociale e politica, hanno spiegato di volere un “No” alla Controriforma Costituzionale “e a tutti i suoi autori nel nome del popolo sfruttato, precario, senza lavoro, impoverito, avvelenato”. 
In particolare la protesta vuole sensibilizzare sui temi sociali come “il lavoro, la formazione e la scuola pubblica, la casa, il reddito, lo stato sociale e i beni comuni in mano pubblica”. E ancora “l’ambiente e la democrazia, la democrazia e la sicurezza sui luoghi di lavoro”. I manifestanti rivendicano pure “la libertà e la sovranità democratica del popolo italiano, oggi sottoposta ad un vergognoso attacco da parte dei governi degli Usa (il riferimento è al’endorsement di Obama per il Sì, ndr) , della Germania e dalla burocrazia della Ue”.  (AGI)
 
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.