TwitterFacebookGoogle+

No Tav: sequestrate maschere, mazze e petardi in Val di Susa

(AGI) – Torino, 29 giu. – Decine di giacche nere, maschere antigas, mazze da muratore e artifizi pirotecnici sono stati sequestrati dalla Digos, in collaborazione con i carabinieri, in Val di Susa al termine della manifestazione organizzata ieri dal movimento No Tav. Oggetti e abbigliamento sono stati scoperti dentro un camion bianco, che aveva seguito il corteo per tutto il percorso, durante il quale attivisti e forze dell’ordine erano per due volte venuti a contatto. A bordo del mezzo c’erano un attivista di un centro sociale torinese e un esponente del Comitato di lotta popolare contro l’alta velocita’. Entrambi sono stati denunciati. Altri due uomini di 64 anni sono stati denunciati per resistenza e violenza aggravata a pubblico ufficiale. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.