TwitterFacebookGoogle+

No Tav: un migliaio di manifestanti a ridosso del cantiere

Poco più di 1300 attivisti No Tav sono giunti a ridosso del cantiere dell’alta velocità in Val di Susa, in occasione della tradizionale marcia organizzata all’interno del festival Alta’ Felicita’ di Venaus. “I jersey e il filo spinato sono andati giù – scrivono i manifestanti sulla pagina Facebook dei No Tav – a migliaia siamo riusciti a proseguire lungo il sentiero e avvicinarci al cantiere come non succedeva da tempo, un risultato straordinario”. 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.