TwitterFacebookGoogle+

Notte di combattimenti a Donetsk, un morto tra civili

(AGI) – Mosca, 27 gen. – Notte di pesanti combattimenti a Donetsk, la roccaforte dei separatisti filo-russi in Ucraina orientale. Lo riferisce l’agenzia Ria Novosti, secondo la quale anche questa mattina sono stati uditi colpi di artiglieria dalla periferia occidentale della citta’. Il sindaco della citta’ – i cui abitanti stanno affrontando un parziale black out di luce e acqua corrente, a causa di danni riportati alle infrastrutture – ha riferito di un civile ucciso nell’ultima giornata di scontri. Secondo le milizie, le forze di sicurezza ucraine hanno colpito anche obiettivi civili: sfiorato un ospedale pediatrico, mentre nella cittadina di Avdeevka una granata ha colpito un mercato. Si sono registrate perdite anche tra i soldati di Kiev. Il portavoce dell’esercito ucraino, Vladislav Seleznyov, ha fatto sapere che nelle ultime 24 ore, nell’est, nove militari sono stati uccisi e 29 feriti. Le ostilita’ un Ucraina orientale sono al piu’ alto livello dallo scorso settembre, quando si era raggiunto un accordo su una tregua temporanea. Secondo Seleznyov, i combattimenti sono piu’ intensi vicino alla piccola e strategica cittadina di Debaltseve, nord-est di Donetsk. .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.