TwitterFacebookGoogle+

Nuova tecnologia distrugge cellule grasso con ultrasuoni

Londra – Individuare e distruggere le cellule del grasso corporeo. E’ quello che ha fatto UltraShape Power, l’ultimo gioiello tecnlogico di Syneron Candela, sotto gli occhi di oltre una trentina di giornalisti a Londra, nello studio del rinomato dermatologo Ariel Haus. E’ stata una dimostrazione della semplicita’ d’uso e dell’efficacia quasi immediata di una sola seduta con questo “cecchino” della bellezza, che offre risultati paragonabili alla liposuzione eseguita in sala operatoria. La tecnica utilizzata da UltraShape Power si chiama “lipotrissia”. “E’ una tecnica che permette di distruggere le cellule di grasso corporeo selettivamente”, ha spiegato Haus. “Grazie all’utilizzo di ultrasuoni focalizzati – ha aggiunto – colpisce le cellule adipose sottocutenee in modo molto preciso, con la massima sicurezza e senza provocare alcun dolore”.

In pratica, grazie ad UltraShape Power, che interviene sulla rottura degli adipociti, nel corpo si innesca il normale processo di smaltimento dei trigliceridi e dei detriti delle cellule adipose che vengono immediatamente distrutte e metabolizzate dal corpo attraverso le naturali vie fisiologiche. “Questa procedura – ha sottolineato Haus – puo’ essere eseguita su diverse aree e si adatta alla forma del corpo delle singole pazienti”. I risultati sono visibili gia’ dopo sole 3 sedute. Studi compiuti su campioni significativi hanno dimostrato un range di riduzione della circonferenza da 3,3 a 6.3 centimetri. “Si va da un minimo di 3 trattamenti distanziati da 2 settimane l’una dall’altra e i risultati di solito sono visibili nei primi 14-28 giorni dopo il trattamento”, ha precisato Haus. Ad oggi sono stati effettuati con questa tecnologua oltre 350mila trattamenti in tutto il mondo. In molti paesi d’Europa e’ gia’ diventata una mania. .

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.