TwitterFacebookGoogle+

Nuova Zelanda: oltre 200 balene si sono salvate

Finalmente una buona notizia dalla Nuova Zelanda. Oltre 200 delle 240 balene pilota che ieri, in una nuova ondata, si sono arenate sulla spiaggia di Farewell Spit, la baia in Nuova Zelanda dove negli ultimi quattro giorni se ne sono spiaggiate centinaia, sono riuscite a tornare in mare anche se non hanno abbandonato le acque prospicenti l’area.

Lo ha reso noto il portavoce del ministero per l’Ambiente di Wellington, Herb Christopher aggiungendo che gli ultimi sforzi si stanno concentrando sulle 17 balene ancora in vita rimaste sulla spiaggio accanto alle carcasse delle prime che sono arrivate a Farewell Spit. 

 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.