TwitterFacebookGoogle+

Nuovi guai per TransAsia,  aereo atterra con un solo motore

(AGI) – Taipei, 8 set. – Un Atr-72-500 della TransAsia Airways, reduce da due incidenti con morti in appena 15 mesi, e’ stato costretto ad atterrare con un solo motore funzionante: lo hanno riferito fonti della compagnia taiwanese, spiegando che il velivolo era decollato con a bordo 22 passeggeri e quattro membri di equipaggio dalla capitale Taipei diretto a Magong, nell’arcipelago delle Penghu che si estende a ovest della costa occidentale dell’isola.

TransAsia: tutte le notizie nell’Archivio – Agi

Circa a meta’ volo il pilota si e’ reso conto che uno dei motori perdeva olio lubrificante, e lo ha dovuto spegnere in applicazione delle procedure operative. Il velivolo e’ comunque giunto a destinazione dopo un’ora di viaggio e tutti sono rimasti illesi. La TransAsia dal luglio 2014 ha avuto 91 vittime in due incidenti. In febbraio uno dei suoi Atr poco dopo il decollo da Taiwan urto’ la sommita’ di un ponte e precipito’ in un fiume: su 58 persone a bordo, ne sopravvissero solo 15. L’anno scorso a Magong un altro velivolo della compagnia si era schiantato al suolo tra le case: 48 i morti e 10 i i superstiti, alcuni dei quali peraltro gravemente feriti. L’Aviazione Civile di Taiwan ha contestato alla societa’ l’impreparazione professionale di molti tra i suoi piloti e a questo riguardo un rapporto sara’ pubblicato fra novembre e l’aprile 2016. (AGI)

Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.