TwitterFacebookGoogle+

Nyt lancia sondaggio on line, "raccontateci la vostra Roma"

(AGI) – Roma, 25 lug. – Dopo l’articolo sul “degrado” di Roma, il New York Times insiste e lancia un sondaggio sulla vita in citta’, chiedendo ai propri lettori di raccontare esperienze e di esprimere opinioni sulla “qualita’ della vita” a Roma. Il sondaggio e’ stato pubblicato sul profilo Twitter del prestigioso quotidiano americano, letto da oltre un milione e 200mila persone. Tra i commenti, ‘freethemoose’ del New England ricorda di aver vissuto a Roma negli anni ’80 e spiega di temere che il declino di oggi sia “difficile da fermare”, a causa di un “governo centrale debole, politici locali corrotti guidati da interessi particolari, un gran numero di immigrati con poche speranze di integrazione nella societa’ italiana, un aumento della diffusione di droghe e di crimine”. Carolyn vive a Roma da 7 anni e racconta che “la disorganizzazione della citta’ sta aumentando a livelli esponenziali negli ultimi mesi” e che i “cassonetti fuori casa, nel quartiere Prati, sono sempre stracolmi”. Tra i commenti, anche alcuni romani tra cui Giuseppe che accusa il Nyt di “drammatizzare i reali problemi di Roma” e di contribuire a far precipitare la situazione. E c’e’ anche chi, come Isabella, difende la citta’ “piena di bellezza, di arte e di sorprese…”. I commenti sono pubblicati accanto a un nuovo articolo della corrispondente a Roma, Gaia Pianigiani, che e’ tornata sull’argomento con un pezzo sulle reazioni in Italia al suo reportage, intitolato “L’articolo del Times sul degrado di Roma accende le polemiche”. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.