TwitterFacebookGoogle+

Obama conferma, stiamo conducendo bombardamenti in Libia

Roma – Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, conferma che gli Usa stanno conducendo bombardamenti in Libia contro l’Isis. “L’Isis era alle porte di Baghdad e sembrava invincibile. Ora perde tereno e ha perso citta’ importante. L’Isis verra’ sconfitto in Iraq e Siria”, afferma Obama che aggiunge che e’ “spregevole cio’ che sta accadendo in Siria. L’Isis ad Aleppo usa metodi medievali. La Russia deve essere seria per gli obiettivi contro il terrorismo”.

Obama sottolinea che presto l’Isis perdera’ le citta’ di Raqqa in Siria e di Mosul in Iraq. “Contro l’Isis – avverte Obama – non bastano pero’ le operazioni militari”.Nonostante i successi militari contro l’Isis, Obama mette in guardia l’occidente: “Come abbiamo visto, e’ difficile prevenire piccole cellule di terroristi che vogliono uccidere innocenti e sono pronte a morire”. (AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.