TwitterFacebookGoogle+

Obama e la 'liberal' Warren con Hillary 

Washington – Poche ore dopo il pieno sostegno espresso da Barack Obama, Hillary Clinton ha incassato un altro ‘endorsement’ molto atteso: con lei si e’ schierata Elizabeth Warren, la senatrice del Massachussetts tra i volti piu’ noti di quell’ala progressista del Partito democratico che ha guardato con simpatia al ‘liberal’ Bernie Sanders. “Sono pronta a lanciarmi in questa battaglia e a lavorare con il cuore per far diventare Hillary Clinton la prossima presidente e per assicurarmi che Donald Trump non si avvicini neppure alla Casa Bianca”.

“Credo che le primarie siano state davvero importanti per affermare cio’ che significa essere democratici”, ha spiegato in un’intervista a Msnbc la Warren, paladina della lotta alle ineguaglianze economiche, spiegando il fatto di non essersi ancora schierata con uno dei candidati. La senatrice ha dato merito a Sanders di aver “condotto una potente campagna elettorale e di aver portato milioni di candidati nel Partito democratico. La sua discesa in campo e’ stata attaccata dal Partito repubblicano che l’ha accusata di svendere i valori per cui dice di battersi, visti i legami dell’ex segretario di Stato con le grandi banche e le industrie dei combustibili fossili. Per Hillary, che ha ormai in tasca la nomination democratica alla Casa Bianca, e’ un’ulteriore boccata di ossigeno dopo il sostegno di Obama che ha affermato che “non c’e’ mai stato nessuno qualificato come lei” per fare il presidente degli Stati Uniti. Nel video di ‘endorsement’, il titolare della Casa Bianca ha assicurato che fara’ campagna al suo fianco. “Onorata di averti come me, @POTUS”, ha twittato la Clinton usando l’acronimo della carica di presidente Usa, “sono incoraggiata e pronta a partire”, ha aggiunto riecheggiando uno degli slogan di Obama del 2008. Nelle stesse ore il vice di Obama, Biden, ha indirettamente dato il suo sostegno a Hillary affermando che “a Dio piacendo, sara’ il prossimo presidente”, e persino Sanders, pur senza ritirarsi, ha annunciato che presto di incontrera’ con l’ex First Lady “per vedere come lavorare insieme per sconfiggere Donald Trump e creare un governo che ci rappresenti tutti”. Trump, da parte sua, ha twittato: “Obama ha appena dato l’endorsement alla truffaldina Hillary, vuole altri quattro anni di Obama, ma e’ l’unico!”. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.