TwitterFacebookGoogle+

Omicidio Cox, la deputata aveva pronto report su estremismo destra

Londra – Jo Cox, la deputata britannica uccisa nel Regno Unito giovedi’ scorso, aveva fra le mani un report sull’estremismo di destra e si apprestava a diffonderlo in parlamento alla fine di questo mese: lo ha rivelato Tell Mama, un’associazione di volontariato che monitora l’islamofobia e gli attacchi contro i musulmani britannici. Con un tweet, Tell Mama ha fatto sapere: “La parlamentare Jo Cox stava per lanciare il nostro report sui pregiudizi anti-Islam nel 2015”.

Il documento, che sarà presentato il 29 giugno a Westminster, aveva appunto ricevuto l’endorsement di Cox, che in passato aveva lavorato per diverse organizzazioni non governative, nel Regno Unito e all’estero. La deputata, uccisa nel nord dell’Inghilterra mentre incontrava i suoi elettori, aveva inoltre preso parte a un vaideo contro l’islamofobia, riporta il Times oggi in edicola. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.