TwitterFacebookGoogle+

Orrore a Mosca, donna inneggia a Allah con testa mozzata

(AGI) – Mosca, 29 feb. – Una donna vestita di nero si e’ avvicinata ad una stazione della metro di Mosca agitando tra le mani la testa mozzata di una bambina. Russia Today ha pubblicato un video in cui si sente la donna che urla, tra le altre cose, “Aallah Akbar”. La donna sostiene di aver ucciso la bambina. Secondo Life News, la vittima si chiama Nastya M. La donna e’ stata bloccata da un poliziotto ed e’ stata arrestata.
.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.