TwitterFacebookGoogle+

Orrore in Usa. Uccide la madre e fa sesso con il cadavere

kevin davis-Redazione– Una vicenda agghiacciante, che ha sconvolto l’opinione pubblica americana.

Kevin Davis, di 18 anni, ha ucciso colpendola a martellate la madre di 50 anni, e poi ha fatto sesso con il suo cadavere.

“In questo modo – racconta davanti alla corte allibita l’adolescente – ho perso la verginità“.

Davis davanti ai giudici ha ammesso di aver ucciso la madre Kimberly Hill a Corpus Christi (Texas) lo scorso marzo.

 E’ stato condannato all’ergastolo.

Non ha mostrato alcun rimorso per l’omicidio Kevin Davis. Ricorda e racconta tutti i dettagli dell’orrore.

Inizialmente ha cercato di uccidere la madre con un cavo elettrico di una consolle di videogiochi, ma quando il suo tentativo è fallito ha recuperato un martello e l’ha colpita circa 20 volte.

Il seguito è se possibile ancora più raccapricciante: “Ho avuto un rapporto sessuale. Ho perso la mia verginità con un cadavere”. Il teenager voleva uccidere anche la sorella, che in quel momento era in casa, poi ha desistito. “Mi ero già tolto una soddisfazione. Sembrava un po’ troppo”, ha detto alla polizia.

Davis ha detto di aver agito perché annoiato: “Non sono mentalmente disturbato. Io sono sano di mente. Io so quello che ho fatto”.

 

image

Original Article >>

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.