TwitterFacebookGoogle+

Padoan, politiche nazionali e europee siano complementari

(AGI) – Bruxelles, 27 gen. – Le politiche economiche nazionali e europee devono essere complementari. E’ una delle principali lezioni che si possono trarre dalla crisi economica secondo il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan. In un dibattito al Parlamento europeo con il ministro tedesco Wolfgang Schaeuble, Padoan ha sottolineato l’importanza di un rafforzamento reciproco fra “misure a livello europeo e nazionale”. “Le riforme strutturali, cardine di un’azione di governance piu’ efficace, devono essere inserite in un quadro di visione europea strategica”. Importante e’ anche che le misure decise, sia a livello nazionale che europeo, devono generare fiducia, altrimenti i loro risultati saranno inferiori alle attese. “E’ un compito della politica sia a livello nazionale che europeo”, ha osservato. .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.