TwitterFacebookGoogle+

Papa, bambini pagano il prezzo del conflitto in Siria

CdV – “E’ inaccettabile che tante persone inermi, anche tanti bambini, debbano pagare il prezzo del conflitto! Il prezzo della chiusura di cuore e della mancanza della volonta’ di pace dei potenti!”. Lo ha gridato Papa Francesco parlando di Siria all’Angelus. “Purtroppo – ha esordito – continuano ad arrivare notizie di vittime civili della guerra, in particolare da Aleppo”. “Siamo vicini – ha assicurato – con la preghiera e la solidarieta’ ai fratelli e alle sorelle siriani, e li affidiamo alla materna protezione della Vergine Maria”. (AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.