TwitterFacebookGoogle+

Papa celebra la messa di Natale"Difficile capire pazienza di Dio"

(AGI) – CdV, 24 dic. – Papa Francesco ha celebrato nella Basilica di San Pietro, gremita da circa 5 mila fedeli, la messa della Notte di Natale. Il rito e’ stato trasmesso in mondovisione. Nella processione verso l’altare della Confessione, Bergoglio e’ stato preceduto dai cardinali che hanno sfilato in ordine di precedenza. Un cantore ha quindi intonato la “Kalenda”, il tradizionale canto gregoriano che annuncia il Natale. Francesco ha poi incensato un Bambinello portato da due bimbi, uno libanese e uno siriano, la cui presenza e’ un segno di attenzione verso quel popolo sofferente.

Difficile capire la pazienza di Dio che ci perdona sempre

Francesco ha poi incensato anche l’altare, mentre le campane della Basilica iniziavano a suonare a distesa. Il rito, iniziato alle 21,30, cioe’ in anticipo rispetto agli anni precedenti, ha vissuto cosi’ il suo momento culminante. Subito dopo e’ iniziata la liturgia della Parola, al termine della quale il Papa pronuncera’ l’omelia.

Condannati alle tenebre i superbi che fanno leggi per se stessi

(AGI) .

Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.