TwitterFacebookGoogle+

Papa, dietro terroristi ci sono i mercanti di armi

Castelnuovo di Porto – “Tre giorni fa un gesto di guerra di distruzione in una citta’ dell’Europa, gente che non vuol vivere in pace. Ma dietro di quel gesto c’erano altri, come dietro Giuda c’erano quelli che gli hanno dato denaro.Dietro quel gesto i fabbricanti di armi che vogliono non la pace, ma la guerra, non la fratellanza ma l’odio. Poveri quelli che comprano le armi contro la pace”. Quest ala denuncia pronunciata a braccio da Papa Francesoc nella sua omelia al CARA di Castelnuovo di Porto, davanti a 900 profughi in fuga proprio dalle guerre oltre che dalla poveerta’. “Qui . Ha aggiunto – tutti noi stiamo facendo il gesto della fratellanza e tutti noi diciamo: ‘siamo diversi ma siamo fratelli e vogliamo vivere in pace'”.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.