TwitterFacebookGoogle+

Papa rimprovera ragazzo che lo trattiene "Non essere egoista"

Moreila – “Il Papa è di tutti”. Per questo Francesco ha rimproverato con le parole “non essere egoista!” un ragazzo che al momento dei saluti allo Stadio di Moreila lo stava trattenendo tenendogli, anzi tirandogli, la mano destra per attirarlo verso di sé.

Il movimento del giovane ha fatto sbilanciare il Pontefice che ha rischiato tra l’altro di schiacciare un giovane in sedia a rotelle al quale voleva dare la sua attenzione in quel momento e che si e’ poi chinato a baciare. La scena, che è stata ripresa dal Centro Televisivo Vaticano e poi postata su Twitter, rischia ora di diventare virale. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.