TwitterFacebookGoogle+

Papa: stasera arriva negli Stati Uniti, lo ricevera' Obama

(AGI) – Washington, 22 set. – Gli Stati Uniti attendono con simpatia e curiosita’ Papa Francesco, che in serata arrivera’ alla “Andrews Air Force” di Washington, dove, in forma strettamente privata, lo saluteranno il presidente Barack Obama e sua moglie Michelle. Nella capitale federale la permanenza del Papa sara’ ricca di eventi. Mercoledi’ Francesco sara’ ricevuto alla Casa Bianca, poi incontrera’ i vescovi Usa e presiedera’ la Canonizzazione del Beato Junipero Serra. Giovedi’ incontrera’ i senza tetto e parlera’ a Capitol Hill, il parlamento degli States. Venerdi’ a New York attendono Bergoglio impegni importanti: il discorso all’Assemblea generale dell’Onu, riunita al Palazzo di Vetro, che visita dopo Paolo VI, Giovanni Paolo II e Benedetto XVI, e la preghiera al “Ground Zero” per le vittime dell’11 settembre 2001. Davanti al Madison Square Garden di New York troneggia il murale piu’ alto del mondo: l’immagine di Francesco e’ lunga 54 metri. Il dipinto del quarantunenne Van Hecht-Nielsen, artista convertitosi al cattolicesimo, recita “Welcome Pope Francis” e dara’ effettivamente il benvenuto al Pontefice quando mercoledi’ nello Stadio sulla settima Avenue celebrera’ la Santa Messa. Sabato infine Francesco andra’ a Philadelphia dove ad aspettarlo ci saranno le famiglie provenienti da tutto il mondo, venute nella citta’ della Liberty Bell per l’XVIII Meeting mondiale che il Papa ha salutato in un breve videomessaggio. “Non vedo l’ora di salutare i pellegrini e il popolo di Philadelphia”, Vengo da voi perche’ siete li'” confida il Papa. (AGI)
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.