TwitterFacebookGoogle+

Papa: via mons.Oliveri,conservatore che accolse pedofili

CdV – Papa Francesco ha chiesto e accettato le dimissioni del vescovo di Albenga, monsignor Mario Oliveri, noto come difensore della tradizione liturgica. Lo sostituisce monsignor Guglielmo Borghetti, da qualche mese vescovo coadiutore che lo scorso maggio aveva gia’ “svuotato” il seminario di Albenga, nel quale erano accolti aspiranti al sacerdozio che a ragion veduta erano stati scartati dalle altre diocesi (le severissime norme di Papa Ratzinger stabiliscono che non puo’ essere sacerdote chi ha tendenze omosessuali). La diocesi di Albenga seguiva invece una “policy” diversa perche’ il 72enne Oliveri era fedele a Benedetto XVI solo nell’applicazione della possibilita’ di celebrare con il vecchio rito (cosa che egli stesso amava fare personalmente, a differenza del Papa Emerito) ma non certo nella severita’ riguardo alla condotta del clero e alla repressione del fenomeno della pedofilia. Tanto che Albenga era diventata una sorta di “refugium peccatoris” per sacerdoti e religiosi perseguiti dalla giustizia civile o in fuga dalle inchieste dei loro vescovi. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.