TwitterFacebookGoogle+

"Paralitici" ma facevano la spesa, 17 arresti

Napoli – Per l’Inps erano affetti da ‘paralisi motoria’, oppure ‘disturbi psichici e fobie’, invece erano in strada normalmente per andare a fare la spesa. Ancora falsi invalidi scoperti a Napoli dai carabinieri, per i quali il gip partenopoeo ha emesso 27 misure cautelari; in 17 sono agli arresti domiciliari, per altri 10 c’e’ l’obbligo di presentazione quotidiana alla polizia giudiziaria.

Guarda il VIDEO

I reati contestati a vario titolo vanno dalla truffa ai danni dell’Inps alla contraffazione di certificati, alla falsita’ commessa da privati e alla falsita’ ideologica in atto pubblico. Dalle indagini e’ infatti emersa la falsificazione di verbali di accertamento di invalidita’ dell’Asl, anche con falsi timbri di Stato, in modo da ottenere indebitamente pensioni di invalidita’ per un importo stimato complessivamente in 1,7 milioni di euro. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.