TwitterFacebookGoogle+

 Pd: Martina 'difende' Gentiloni: “Da Renzi parole sbagliate”

Maurizio Martina difende l’operato di Gentiloni e definisce sbagliate le critiche rivolte da Renzi all’ex premier. “Ho trovato sbagliate e ingiuste – dice al Corriere della Sera il segretario del Pd – le parole di Renzi e anzi difendo con orgoglio il lavoro del governo Gentiloni, a cominciare da Minniti sul tema migratorio. Gentiloni è una delle personalità più importanti che abbiamo, un punto di riferimento e credo che anche lui voglia aiutare il Pd e il centrosinistra a riscattarsi”. E su Zingaretti? “Nicola – risponde Martina – è risorsa preziosa. Tra di noi c’è collaborazione, non competizione”. Quanto, poi, al profilo che il segretario vuole dare al suo Pd, Martina risponde così: “Popolare. Abbiamo il grande compito di dare uno spazio ai tanti italiani democratici, europeisti, che credono nei valori della solidarietà, dell’equità e della giustizia sociale. Se tanti con le magliette rosse sabato scorso hanno deciso di battere un colpo sul tema dell’accoglienza vuol dire che c’è speranza. Esiste una reazione agli estremismi di Salvini, un’alternativa al governo della paura e a questa destra nuova pericolosa”.

 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.