TwitterFacebookGoogle+

Pedofilia, accusare quei preti fu una follia

CITTA’ DEL VATICANO – Papa Francesco ha espresso ieri la sua solidarietà al clero di Roma per le «accuse ingiuste» di pedofilia e comportamenti promiscui mosse ad alcuni preti della diocesi dall'ex sacerdote Patrizio Poggi e appoggiate dal consigliere della nunziatura monsignor Luca Lorusso. «Sono stato molto colpito – ha detto – e ho condiviso il dolore di tutto il presbiterio per le accuse ingiuste, una pazzia». E ancora «Voglio dire pubblicamente che io sono vicino al presbiterio perché qui accusato è tutto il presbiterio. E voglio chiedere scusa a voi non tanto come il vostro vescovo ma anche come il responsabile del servizio diplomatico della Santa Sede, perché uno degli accusatori è del servizio diplomatico, ma questo non è stato dimenticato, si studia il problema per vedere che quella persona sia allontanata. E’ un atto grave di ingiustizia e vi chiedo scusa per questo, a tutti voi». (Repubblica 7 marzo)

Original Article >> http://donfrancobarbero.blogspot.com/2014/03/pedofilia-accusare-quei-preti-fu-una.html

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.