TwitterFacebookGoogle+

Pedofilia: chiedeva foto in costume a ragazzine per finto provino, arrestato

(AGI) – Matera, 28 set. – Chiedeva a ragazze giovanissime foto in costume per un provino per la acsa di intimo Yamamay. Ma era una truffa per collezionare immagini che si andavano ad aghgiungere auna collezione di foto che gli inquirenti hanno definito “pedopornografiche”. La polizia di Matera ha arrestato un trentenne incensurat accusato di sostituzione di persona, possesso di materiale pedopornografico e truffa. L’indagine dei poliziotti della Polizia Postale di Matera ha avuto inizio dalla denuncia di due ragazze minorenni contattate sui propri profili facebook da una sedicente segretaria di redazione del famoso marchio Yamamay che, millantando provini in corso per selezionare nuove modelle per la pubblicita’, richiedeva foto in costume. A questo, seguiva l’invito per effettuare i provini stessi. La Polizia Postale di Matera ha accertato che l’inganno risultava effettivamente convincente, in virtu’ dell’utilizzazione di un link che realmente accedeva al sito Yamamay, totalmente estraneo alla vicenda. Quando le ragazze si sono presentate presso il negozio Yamamay della citta’ di Matera, dialogando con l’ignaro proprietario hanno appreso l’amara sorpresa: nessun concorso, nessun provino, foto inviate evidentemente ad uno sconosciuto millantatore. Le indagini, grazie anche alla denuncia del proprietario del negozio, hanno consentito l’individuazione di un 30enne che, con questo stratagemma, si e’ impossessato di decine e decine di foto di minorenni. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.