TwitterFacebookGoogle+

Pedofilia: e' 'epidemia' in Gran Bretagna, 750. 000 uomini attratti da minori

(AGI) – Londra, 21 giu. – La pedofilia in Gran Bretagna rischia di assurgere ad emergenza di portata epidemica. Secondo i dati forniti al governo dalla National Crime Agency (Nca, una sorta di Fbi britannica) fino a 750.000 uomini sono interessati ad avere rapporti sessuali con bambini. Di questi, 250.000 sono sessualmente attratti da bambini in eta’ preburale, ossia fino a 12 anni, scrive il Mail on Sunday che ha ottenuto una copia del rapporto. In sintesi un adulto su 35 e’ potenzialmente a rischio di essere un pedofilo o di diventare un consumatore di immagini pedopornografiche. Phil Gormley, n. 2 della Nca, avverte che solo “ora inizia ad emergere l’effettiva portata della minaccia”. Non solo. Per Gormley i pedofili sono cosi’ numerosi “che in realta’ tutti viviamo non lontano da uno di loro”. L’allarme della Nca e’ solo l’ultimo sviluppo di una serie di scandali pedofilia che hanno investito negli ultimi anni il Regno Unito: si va dal caso degli abusi del presentatore Bbc Jimmy Savile, alla rete di deputati e uomini d’affari che negli anni ’80 abusarono – coperti dalla polizia – di decine di minori in un complesso di appartamenti (Dolphin Square) a Londra, arrivando ad ucciderne qualcuno, allo scandalo di Rotherharm, dal nome della cittadina nel South Yorkshire, dove tra il 1997 ed il 2013, circa 1.400 bambini sono stati vittime di abusi sessuali commessi da una banda di uomini di origini pakistane. Ancora prima del rapporto della Nca, i semplici dati criminali di Inghilterra e Galles rivelavano che dal 2012 si e’ registrata un’impennata del 71% dei casi di pedofilia, che per quest’anno si stima possano raggiungere i 113.000 casi. Non solo. Piu’ di un detenuto su sei si trova sotto custodia per pedofilia, la maggior parte rinchiusa in 8 strutture speicalizzate. Il governo di David Cameron e’ consapevole che la pedofilia rappresenti una minaccia alla nazione che, primo esecutivo al mondo, ha creato un dipartimento all’Interno del Ministero dell’Interno per la Prevenzione degli Abusi e lo Sfruttamento, non solo dei minori. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.