TwitterFacebookGoogle+

Pensionato scomparso trovato morto dopo 4 mesi nel Cagliaritano

(AGI) – Cagliari, 5 set. – E’ stato trovato morto dopo quattro mesi dalla sua scomparsa un pensionato di 78 anni, Daniele Tetti, che mancava dalla sua abitazione di Capoterra (Cagliari) il 7 maggio scorso. Il suo corpo e’ stato scoperto oggi durante una battuta di ricerca sulle montagne di Sinnai (Cagliari). La famiglia Tetti si era rivolta a due associazioni: “Penelope”, che in Sardegna segue anche il caso del giovane Stefano Masala, il giovane di Nule scomparso il giorno prima dell’omicidio dello studente Gianluca Monni commesso a Orune l’8 maggio scorso, e “Nemesi” che ha effettuato una serie di ricerche con unita’ cinofile. A dare la notizia del ritrovamento del cadavere di Tetti e’ stato il presidente di Nemesi, l’antropologo forense Matteo Borrini. L’auto del pensionato era stata ritrovata quattro giorni dopo la sua scomparsa: la Hyundai Gets era abbandonata vicino al bivio che porta a San Gregorio, nel territorio di Sinnai (Cagliari). .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.