TwitterFacebookGoogle+

Pensioni: Inps, possibili novita' su pagamenti ma non a gennaio

(AGI) – Roma, 30 dic. – Nel mese di gennaio non ci sara’ nessuna novita’ sul calendario dei pagamenti delle pensioni. Lo afferma una nota dell’Inps, in cui si ribadisce che “gli assegni verranno liquidati come sempre il primo del mese e il 16 del mese, a seconda che si tratti rispettivamente di pensioni Inps o ex-Inpdap”. Per il mese di gennaio non verra’ data altra disposizione dall’Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale. “Restera’ da trovare per i mesi successivi una soluzione. Il problema riguarda i soli pensionati che incassano piu’ assegni legati a carriere sia nel settore pubblico che in quello privato. Ma l’Istituto sta studiando modalita’ che non penalizzino i pensionati, evitando di procrastinare anche se di pochi giorni il pagamento delle loro spettanze”. La norma contenuta nella Legge di Stabilita’ indica nel 10 del mese la data di liquidazione per i titolari di piu’ di un assegno pensionistico. “E’ ferma intenzione dell’Istituto non creare danno ai pensionati. Inps fara’ di tutto per non introdurre una nuova scadenza di pagamento, che non sia il primo e il 16 del mese”.(AGI)
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.