TwitterFacebookGoogle+

Perseguita e prende a botte amante marito, arrestata ad Ancona

(AGI) – Pesaro, 24 apr. – Una donna di 27 anni e’ stata arrestata dalla squadra mobile di Ancona, dopo essere stata denunciata dall’ex amante del marito, peraltro scomparso nel 2013. Dopo aver scoperto la relazione extraconiugale, ha cominciato a perseguitare la sua rivale, prima con sms e telefonate minatorie, poi aspettandola sotto casa. Poi, qualche settimana fa, l’ha aggredita nel parcheggio di un centro commerciale di Ancona, trascinandola a terra per i capelli e colpendola con calci e pugni. La vittima si e’ fatta medicare e poi si e’ rivolta al commissariato: per la stalker sono scattati gli arresti domiciliari con l’uso del braccialetto elettronico. (AGI)

Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.