TwitterFacebookGoogle+

Petrolio: Iea, strategia saudita su prezzi sta funzionando

(AGI) – Parigi, 11 set. – La strategia dell’Arabia Saudita, che continua a mantenere la produzione di petrolio invariata per conservare la propria quota di mercato, sta raggiungendo i suoi scopi, ovvero rendere sempre meno competitivi fino ad escluderli i concorrenti che sopportano costi maggiori, come i produttori di tight oil statunitense e alcuni operatori russi. Lo si legge nel bollettino mensile dell’International Energy Agency (Iea). “Il crollo del prezzo del petrolio sta portando alla chiusura delle produzioni ad alto costo, da Eagle Ford in Texas alla Russia, fino al Mare del Nord”, si legge nel bollettino. (AGI)
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.