TwitterFacebookGoogle+

Petrolio: produzione russa potrebbe aumentare dell'1% in 2015

(AGI) – Mosca, 9 set. – La Russia, leader mondiale nella produzione di petrolio, potrebbe aumentare il proprio output dell’1% nel 2015. Lo ha detto il ministro dell’Energia Alexander Novak, secondo quanto riporta l’agenzia di stampa Interfax. “La produzione di quest’anno dovrebbe essere in linea con quella del 2014, forse anche in leggero aumento dell’1% circa”, ha affermato. La Russia ha pompato negli ultimi due mesi circa 10,7 milioni di barili al giorno, un volume vicino ai livelli massimi raggiunti nell’era post-sovietica, a dispetto dei prezzi bassi del barile. .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.