TwitterFacebookGoogle+

Petrolio: vertice Maduro-Putin su stabilizzazione prezzi

(AGI) – Caracas, 3 set. – “Iniziative, da rendere pubbliche quando saranno in peina attuazione, che stabilizzeranno il mercato del petrolio”. Questo il risultato dell’incontro tenutosi a Pechino tra il presidente venezuelano, Nicolas Maduro, e il presidente russo, Vladimir Putin. Lo riferisce l’agenzia governativa di Caracas, Avn. Maduro e’ volato a Pechino per le celebrazioni della vittoria cinese sul Giappone dopo una tappa in Vietnam per chiedere sostegno finanziario “in tempi difficili”. Secondo il leader sudamericano, la congiuntura migliore per l’economia globale prevede un prezzo del petrolio “sopra i 70 dollari al barile”. Il Venezuela, che pure fa parte dell’Opec, e’ uno dei paesi colpiti piu’ gravemente dalla decisione del cartello, spinta dai sauditi, di mantenere la produzione invariata, decisione che ha causato l’attuale crollo delle quotazioni. Il tonfo dei prezzi degli idrocarburi e’ inoltre la principale ragione della crisi economica attualmente attraversata da Mosca, che invece dell’Opec non fa parte. .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.