TwitterFacebookGoogle+

Picchiano 80enne e gli strappano la catenina. Incastrati dalle telecamere a Torino

Hanno atteso l’attimo e la vittima giusta, un’ottantenne che stava passeggiando tranquillamente per via Di Nanni, lo hanno affiancato e poi, lo hanno preso a pugni, strappandgli dal collo una catenina d’oro. Protagonisti, due uomini di nazionalità marocchina che pensavano di averla fatta franca. Le telecamere di videosorveglianza di un negozio, però, hanno ripreso tutta la sequenza della rapina, permettendo agli investigatori del commissariato San Paolo di identificare e arrestare i due rapinatori. L’aggressione risale al pomeriggio del 15 luglio scorso: i due uomini hanno circondato il pensionato e dopo averlo rapinato con un’azione fulminea sono scappati su un’auto di colore nero. Grazie alla qualità delle immagini, gli investigatori del commissariato sono risaliti all’intestatario della vettura, una ragazza del chivassese, e da qui agli agli autori della rapina. 
Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev – Agi

 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.