TwitterFacebookGoogle+

PIEMONTE, VOTO ANTICIPATO IL 25 MAGGIO

  In Piemonte si voterà il 25 maggio, adesso è ufficiale: il presidente della Regione, Roberto Cota, ha firmato oggi il decreto che fissa le elezioni regionali per quella data. Se Cota non avesse provveduto, sarebbe scattato il commissariamento e sarebbe stato il Prefetto di Torino, Paola Basilone, a indire le elezioni. Il ritorno alle urne un anno prima della fine naturale della legislatura avverrà sulla base di nuove circoscrizioni, perché nel frattempo il numero dei consiglieri regionali è stato ridotto a 50. Nell’annunciare la firma, Cota ha comunque ricordato che “è pendente un ricorso in Cassazione che deciderà in ultima istanza: speriamo lo faccia in tempi rapidi, per evitare di creare ulteriori incertezze”. Per l’ex presidente Mercedes Bresso (Pd), che perse contro Cota le elezioni annullate dal Tar, “finalmente si chiude una legislatura segnata dagli scandali”.  La Cassazione ha dato torto a Cota. Le elezioni si svolgeranno regolarmente il 25 maggio e il centro destra  è diviso in opposte fazioni.

Original Article >> http://donfrancobarbero.blogspot.com/2014/03/piemonte-voto-anticipato-il-25-maggio.html

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.