TwitterFacebookGoogle+

Pil: S&P rialza le stime Italia, +0,7% in 2015, +1,2% in 2016

(AGI) – Roma, 30 set. – Standard&Poor’s rivede al rialzo le stime di crescita per l’Italia: secondo l’Agenzia di rating, il Pil raggiungera’ +0,7% quest’anno e +1,2% l’anno prossimo dal +0,5% e +1% stimati a giugno. Il dato e’ contenuto in un rapporto sulla crescita dell’Eurozona. La maggiore crescita e’ dovuta alla ripresa dei consumi. Vengono invece corrette al ribasso le stime di crescita di Francia e Germania. In particolare, secondo S&P’s, il Pil francese nel 2015 registrera’ un incremento dell’1,1% (dall’1,3% previsto a giugno). La revisione, spiega il report, riflette i deludenti risultati del secondo trimestre. Il Pil tedesco crescera’ dell’1,7% quest’anno (dal 2% previsto a giugno) e del 2% nel 2016 (dal 2,2% di giugno), a causa dell’indebolimento dell’export. La performance molto positiva della Spagna ha portato S&P’s a rialzare le stime di crescita del Paese al 3,2% dal 3% indicato nelle previsioni precedenti. (AGI)

Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.