TwitterFacebookGoogle+

Pil torna a crescere +0,8% nel 2015, 70mila occupati in più

Roma – Nel 2015 il Pil dell’Italia ai prezzi di mercato e’ stato pari a 1.636.372 milioni di euro correnti, con un aumento dell’1,5% rispetto all’anno precedente. In volume il Pil e’ aumentato dello 0,8%, registrando una crescita dopo tre anni consecutivi di flessioni. Lo comunica l’Istat. L’indebitamento netto delle Amministrazioni pubbliche, misurato in rapporto al Pil, e’ stato pari al -2,6%, a fronte del -3,0% del 2014. L’avanzo primario (indebitamento netto meno la spesa per interessi) misurato in rapporto al Pil e’ stato pari all’1,5% (1,6% nel 2014).

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.