TwitterFacebookGoogle+

Polemiche su Renzi agli Us Open. Il premier, "Se fosse stato calcio…"

(AGI) – Roma, 13 set. – Quello che e’ accaduto agli Us Open “e’ molto piu’ che tennis. E’ una meravigliosa storia italiana, di donne che non rassegnandosi e non arrendendosi dimostrano che siamo capaci di tutto, persino di vincere quando non ci crede nessuno. Sono andato a NYC per vivere con loro la finale. Ho letto molte polemiche per la mia scelta. Fosse stato il calcio, non avrebbe detto niente nessuno”. Il presidente del consiglio Matteo Renzi tronca cosi’ le polemiche sulla sua presenza tra gli spettatori della finale tutta italiana agli Us Open. “Ma e’ tennis, tennis femminile, e allora in tanti hanno storto la bocca come fosse sport di serie B. Rispetto tutti. Ma credo che un grande Paese come l’Italia, una comunita’ nazionale stia insieme anche grazie a emozioni condivise e non solo a statistiche”, aggiunge Renzi: “Quelle ragazze ci hanno emozionato e reso orgogliosi. L’Italia con i suoi rappresentanti, con il suo Comitato Olimpico, era li’ con loro. A dire brave, a dire grazie, a dire al mondo che ci guardava che – come sempre – l’Italia e’ capace di tutto. Chi vuole vivere di rancore, faccia pure. Noi oggi ci teniamo stretti questa inattesa felicita’”, conclude.

La storia straordinaria di due ragazze

“Non e’ solo tennis, e’ la storia straordinaria di due ragazze italiane. Oggi per l’Italia e’ un giorno di festa e di grande orgoglio, ed era giusto che fossero qui il Governo, il Coni e naturalmente la Federazione Tennis. Non e’ il caso di fare polemiche ne’ di raccoglierle” aveva detto poco prima Renzi ai giornalisti a New York. (AGI)

Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.