TwitterFacebookGoogle+

Pomezia: vasto incendio in capannone Deodati Ecocar, si teme per l'eternit

Un vasto incendio è divampato intorno alle 21 in un capannone della Deodati Ecocar, fabbrica di rotoloni di carta a Pomezia, sulla via Pontina Vecchia, davanti alla Eco X che andò a fuoco lo scorso maggio. Sul posto sono intervenuti decine di mezzi dei vigili del fuoco. Le fiamme sembra siano state domate ma il timore, secondo quanto riferisce ‘Il corriere della città”, è che il tetto del capannone di circa mille metri quadrati, possa essere di eternit, con enormi rischi per l’ambiente e la salute. I carabinieri della Compagnia di Pomezia, che coordinano le operazioni, stanno indagando sulle cause del rogo. Sul posto anche le squadre 22A di Pomezia dei vigili del fuoco, la 32A e AB 32 di Nemi, numerose autobotti arrivate in serata da Roma. Si teme un danno ambientale grave.

 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.