TwitterFacebookGoogle+

Ponte Stretto: Alfano, con infrastruttura riparte Sicilia e Paese

(AGI) – Catania, 29 set. – “Oggi e’ un giorno importante per la Sicilia e per l’Italia: si riparte col ponte sullo Stretto. Abbiamo ottenuto un ok dalla maggioranza e dal governo in aula. Il Sud torna protagonista nell’agenda di governo e non con un tema importantissimo, e dunque solo simbolico, ma importantissimo e possibile ricaduta economica per la nostra isola. Era un qualcosa che si era fermato e noi l’abbiamo rimesso in cammino”. Cosi’ il ministro dell’Interno Angelino Alfano, oggi a Catania. Alla domanda sulla fattibilita’ del ponte solo con funzione ferroviaria, Alfano ha aggiunto: “Intanto si riparte col ponte e questa e’ una notizia… Apprezzo molto il comportamento di una sinistra riformatrice che si rende conto del valore strategico del sostegno al ponte sullo Stretto e all’economia di un’intera area del nostro Paese. Del resto i corridoi dell’alta velocita’, quando si parla del Berlino-Palermo oppure del Berlino-Sicilia, non possono fermarsi a Reggio Calabria. Questo e’ un punto strategico essenziale che fara’ del ponte un’opera attorno alla quale si rimettera’ in cammino un intero pezzo del nostro Paese”. (AGI)
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.