TwitterFacebookGoogle+

Postiglione (Protezione civile): "Centri piccoli, difficile intervenire"

“In questa fase il calcolo del numero dei dispersi è complicato dal fatto che nella zona sono presenti molti turisti oltre ai residenti”, ha spiegato Titti Postiglione, direttore Emergenze Protezione Civile e ha aggiunto: i centri colpiti sono piccoli per questo c’è difficoltà a intervenire. Quanto alla situazione sanitaria ha poi chiarito che non risulta al momento un’emergenza sangue. 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.