TwitterFacebookGoogle+

Potrebbe essere questa l'ultima foto di Pamela Mastropietro, prima di essere uccisa

Questa è l’ultima foto di Pamela Mastropietro. E’ stata scattata a Macerata, martedì 30 gennaio, alle 11. A fermare l’immagine è una telecamera della farmacia di via Spalato: la 18enne romana esce dopo aver comprato una siringa. Porta con sé il suo trolley rosso e blu, dentro il quale l’indomani verranno trovate parti del suo corpo smembrato. Uscita dalla farmacia, secondo la ricostruzione degli inquirenti, entrerà con Innocent Oseghale nell’appartamento di quest’ultimo, poco lontano, dove sarà uccisa e fatta a pezzi. 

A mostrare la foto è il programma ‘Matrix’ che ha in esclusiva alcune immagini-chiave nell’inchiesta sul delitto, come quella del pellicciotto grigio che Pamela indossava il 30 gennaio (come mostra il fotogramma della farmacia) e che è stato trovato nella casa di Oseghale.

Ma anche quella della terrazza della mansarda di Oseghale, in via Spalato 124, con tubo di gomma e presa di scarico. Secondo quanto emerso finora, qui le parti del corpo smembrato sono state lavate con acqua e candeggina. 

Il Gip del Tribunale di Macerata ha convalidato il fermo dei due ragazzi nigeriani accusati di aver ucciso Pamela e del vilipendio e occultamento del suo cadavere. Per gli stessi reati è in carcere anche Innocent Oseghale, che rischia di essere incriminato anche per omicidio.

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.