TwitterFacebookGoogle+

Prezzo del petrolio apre in ribasso, Wti sotto 42 dollari

Singapore – Il prezzo del petrolio apre in ribasso sotto quota 42 dollari, dopo i dati sulle scorte settimanali Usa, salite piu’ del previsto. Sui mercati asiatici i future sul Light crude arretrano di 55 cent a 41,21 dollari. In precedenza avevano toccato il top del 2016 a 42,42 dollari, sulla scia dell’aspettativa per il vertice di Doha, dove pero’ un accordo tra i paesi produttori appare incerto. A far volare i prezzi era stata la notizia di un’intesa tra Russia e Arabia Saudita, smentita da Riad. I future sul Brent cedono 64 cent a 43,54 dollari al barile. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.