TwitterFacebookGoogle+

Primi a votare 3 minuscoli villaggi nel New Hampshire

Dixville Notch (New Hampshire) – Il mondo guarda con il fiato sospeso agli Usa, che oggi scelgono il 45esimo capo di Stato e i primi a votare sono stati tre minuscoli villaggi del New Hampshire, meno di 100 abitanti in totale. Una legge dello Stato infatti consente alle comunità con meno di 100 abitanti di aprire i seggi a mezzanotte e chiuderli non appena abbiano votato tutti gli elettori. Il più famoso dei tre centri è Dixville Notch, il minuscolo villaggio che da oltre mezzo secolo ad ogni elezione per la Casa Bianca chiama gli elettori ai seggi a mezzanotte in punto ora locale: ha vinto la candidata democratica Hillary Clinton. E quanti sono superstiziosi tra le fila democratiche esultano: gli abitanti del minuscolo centro, quasi al confine con il Canada, hanno scelto il candidato che alla fine ha vinto in tre delle ultime quattro elezioni: nel 2000 e nel 2004 scelsero George W. Bush e nel 2008 assegnarono la vittoria a Barack Obama (allora fu una novità perché di solito Dixville Notch votava per i repubblicani e non accadeva dal 1968 che scegliesse un candidato democratico).

Sotto un’insegna su cui era scritto orgogliosamente, “Dixville Notch, New Hampshire, First in the Nation”, hanno votato 8 elettori, buona parte degli abitanti (molto più numerosi i giornalisti, praticamente quattro volte tanti) e il verdetto e’ stato di 4 voti per Hillary, 2 per Trump, 1 per il candidato del partito Libertario, Gary Johnson, ed uno a sorpresa per Mitt Romney, candidato repubblicano nel 2012. La vicina Millsfield, che ha votato anche a mezzanotte, ha invece assegnato una consistente vittoria a Trump (16 voti contro i 4 della Clinton e uno a Bernie Sanders, il vincitore delle primarie democratiche nel New Hampshire). Vittoria di misura invece per la Clinton ad Hart’s Location, un’altra minuscolo paesino: il primo a votare a mezzanotte nel 1948, ma poi abbandonò la tradizione nel 1964 per riprenderla nel 1996- 17 voti contro 14, con Johnson che ha ottenuto 3 voti e 2 ancora a Sanders. Dopo il voto di mezzanotte nei 3 villaggi del New Hampshire, dunque, Trump è avanti con 32 voti a 25. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.