TwitterFacebookGoogle+

Processo escort: disposto accompagnamento coatto per Berlusconi

(AGI) – Bari, 26 giu. – Ha disposto l’accompagnamento coatto per Silvio Berlusconi come testimone a Bari, la seconda sezione del Tribunale penale barese dove si sta celebrando il processo contro Gianpaolo Tarantini e altre sei persone, per il presunto ‘giro’ di escort nelle residenze dell’ex premier. La decisione e’ stata presa dopo una camera di Consiglio, dato che oggi Berlusconi era stato convocato per la terza volta, senza presentarsi. Gli avvocati della difesa tra cui Francesco Paolo Sisto, avevano peraltro gia’ reso noto che Berlusconi si sarebbe avvalso della facolta’ di non rispondere, in quanto imputato in un procedimento connesso. L’ex imprenditore sanitario Gianpi Tarantini e gli altri, tra cui il fratello Claudio, sono imputati a vario titolo per favoreggiamento e induzione alla prostituzione, per le ragazze che tra il 2008 e il 2009 partecipavano alle cene e alle feste dell’ex premier nelle sue residenze, da palazzo Grazioli alla villa in Sardegna. Nel corso del processo a Bari sono state in particolare alcune parti civili ad insistere per ascoltare Berlusconi, mentre gli stessi Pm hanno piu’ volte affermato di ritenere superflua la sua presenza in udienza. Oggi la decisione del Tribunale che ha fissato al 10 luglio prossimo la data per la nuova udienza. .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.