TwitterFacebookGoogle+

Promotore finanziario  'brucia' 9 milioni degli investitori, casino' e auto di lusso

(AGI) – Roma, 14 set. – Nove milioni e 400mila euro. A tanto ammontano i risparmi affidati da una settantina di investitori ad un noto promotore finanziario romagnolo e da questi letteralmente bruciati al casino’, oltre che in viaggi, alberghi, auto e ristoranti di lusso. L’uomo, V.S., 61 anni, originario di San Piero in Bagno in marzo si e’ presentato in lacrime nella caserma del comando della guardia di finanza di Forli’ confessando la sua irrefrenabile passione per il gioco d’azzardo e tutti i sensi di colpa che lo avevano spinto sull’orlo di un gesto estremo. Tra le sue vittime, imprenditori, commercialisti, avvocati, notai, commercianti e parenti: e’ il caso del cognato che ha visto svanire nel nulla i circa 600mila euro affidati al promotore per investirli a nome delle figlie, nipoti del professionista. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.