TwitterFacebookGoogle+

"Pronto sono il Papa", ma riattaccano pensando sia uno scherzo

(AGI) – CdV, 29 apr. – Tra le persone che hanno potuto salutare personalmente il Papa in piazza San Pietro c’era una coppia venuta a chiedergli “scusa per non averlo riconosciuto al telefono”. Lunedi’, infatti, Francesco aveva telefonato al signor Franco R. per esprimergli la sua vicinanza nella malattia. Ma il signor Franco, come riferito da lui stesso all’Osservatore Romano, ha “pensato a uno scherzo”. E cosi’ ha letteralmente attaccato il telefono al Papa per ben due volte. Solo alla terza telefonata, ha raccontato, “ho avuto il dubbio che fosse davvero lui. Ero rimasto senza parole; ma Francesco mi e’ venuto in aiuto dicendomi che, comunque, era stato divertente”. Il Pontefice ha dunque invitato il signor Franco e la moglie all’Udienza Generale per abbracciarli di persona e assicurargli, appunto, che non era uno scherzo telefonico. .

Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.