TwitterFacebookGoogle+

Proteste a Ferguson contro agenti, schierati anti-sommossa

(AGI) – Ferguson (Missouri), 24 dic. – Torna alle stelle la tensione nella periferia Ferguson, in Missouri, dopo la morte di un giovane afroamericano ucciso da un agente a un distributore di benzina. Oltre cento persone sono arrivate nel luogo in cui e’ morto il 18enne Antonio Martin che sarebbe stato ucciso dopo essersi ribellato a una perquisizione. I media americani stanno trasmettendo in diretta le immagini della protesta. Sul posto sono stati schierati reparti anti-sommossa della polizia di St.Louis e gli agenti hanno creato un cordone di sicurezza intorno al luogo in cui e’ morto il giovane. Per il momento, i dimostranti, ai quali si sono uniti gli organizzatori delle proteste per la morte ad agosto del 18enne nero Michael Brown, urlano slogan contro la polizia e non c’e’ stato alcun contatto fisico. .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.