TwitterFacebookGoogle+

Pubblicati nomi vittime nel Reatino, 32 i romani

Roma – Sono 135 al momento le salme riconosciute su un totale di oltre 200 vittime del terremoto nel Reatino. L’elenco dei nomi e’ stato pubblicato sul sito della prefettura di Rieti. 51 vittime sono di Amatrice, ben 32 di Roma. Quattro le vittime ad Accumoli, epicentro del sisma: si tratta della coppia Graziella Torroni e Andrea Tuccio, 34enni, e dei figli Stefano, 8 anni, e il piccolo Riccardo di appena 9 mesi. Ma il triste primato di eta’ spetta a Veralu Ianni, di Amatrice, nato appena 5 mesi fa, e morto insieme al fratellino Ivan di 3 anni. La vittima piu’ anziana e’ l’amatriciano Giovanni Battista D’Emidio, classe 1922. Tanti, troppi i bambini: Pietro Baccari, romano, di 6 anni; Elisa Caponi, romana anche lei, di un anno e mezzo, e ancora Elisa Ciciarelli di Guidonia, 7 anni, morta col papa’ Cesare. Giuseppe Taddei, 9 anni, amatriciano come la sorella Benedetta, di 13 anni. Tra le vittime figura anche la spagnola Ana Huete Aguilar, di Granada, e i due turisti londinesi William e Maria Hennicker Gotley. Di Londra anche il giovane Marcos Burnet, di 14 anni. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.