TwitterFacebookGoogle+

Quirinale: dubbi Cav-FI su lasciare Aula, avrebbe 'peso' forte

(AGI) – Roma, 30 gen. – In riunione permanente, i vertici di Forza Italia torneranno a vedersi in serata, dopo la riunione all’ora di pranzo dell’ufficio di presidenza dei gruppi di Camera e Senato, presenti anche la responsabile comunicazione Bergamini e il consigliere politico Toti. Durante la riunione, viene raccontato, e’ intervenuto telefonicamente Silvio Berlusconi: in ballo c’e’ la decisione di non partecipare al quarto scrutinio per evitare che nel segreto dell’urna qualche azzurro sia tentato dal votare per Sergio Mattarella. Durante la telefonata, viene ancora raccontato, Berlusconi e’ tornato a ribadire che non vi e’ nulla contro la persona di Mattarella, ma e’ il metodo utilizzato da Renzi, una vera e propria imposizione, ad essere sbagliato e ad aver infranto tutti gli accordi. Tuttavia, durante il colloquio telefonico con l’ex premier, i vertici azzurri hanno sollevato alcune perplessita’ sul ‘peso’ politico che avrebbe la scelta di non partecipare al voto. Avrebbe comunque un impatto, viene spiegato, forte, perche’ si sta parlando dell’elezione del Capo dello Stato. E Berlusconi, viene riferito, ha convenuto e condiviso queste perplessita’. Con il leader azzurro, quindi, i vertici di Forza Italia torneranno a sentirsi nel corso della giornata, per continui aggiornamenti sul da farsi, valutando attentamente, e’ stata la linea condivisa da tutti anche dallo stesso ex premier, le conseguenze delle decisioni che saranno assunte. Sul tavolo, anche l’intenzione di non spaccare ulteriormente il partito. Lo stesso Berlusconi, durante la telefonata, ha ricordato ai vertici di Fi la decisione assunta ieri in Assemblea dei grandi elettori, ovvero votare scheda bianca al quarto scrutinio e agli eventuali scrutini successivi. Il problema, viene ancora spiegato, e’ anche l’atteggiamento di Area popolare, che pare propensa a continuare con la scheda bianca. L’obiettivo, e’ non rompere il fronte unito che finora hanno portato avanti insieme Berlusconi ed Alfano. Non solo: tra le file azzurre c’e’ anche chi e’ tornato a chiedere un ripensamento sulla posizione assunta da Forza Italia nella partita Quirinale: perche’ isolarci del tuto? E’ l’interrogativo posto in queste ultime ore al Cavaliere il quale, viene riferito, per il momento sul non appoggiare l’elezione di Mattarella tiene il punto. (AGI)
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.